Deframmentare i file di boot di XP

Il tool di deframmentazione di Windows ha una funzione molto utile per altro non documentata. Permette di eseguire una deframmentazione dei file richiesti all'avvio in modo da velocizzare notevolmente questa fase.

Per far ciò basta aprire una shell scrivendo "cmd" all'interno di Esegui situato nel menù Start. Una volte aperta la shell digitiamo

defrag c: -b

dove c: deve essere l'unità da deframmentare. Il processo può durare qualche minuto o molto di più a seconda del livello di frammentazione del file system.

Consiglio comunque l'uso di tool più efficaci come ad esempio SmartDefrag di cui ho già parlato tempo fa.

Fonte: SkyDiamond.org

Articoli correlati

Abbonati al feed RSS. Se non sai cos'è guarda qui.

Abbonati alla newsletter per ricevere via email ogni nuovo articolo pubblicato. L'indirizzo verrà gestito da FeedBurner.

Dai il tuo parere, commenta questo articolo!
commenti su Deframmentare i file di boot di XP
    Lascia un commento

    CC BY-NC-SA 3.0 2004-2020 Daniele Napolitano — Per informazioni sulla licenza leggere le Note legali