Devo cambiare hosting, quale scelgo?

Il quesito è semplice, adesso ho una account free su Netsons con relativo dominio netsons.org, visto che dopo la ristrutturazione della compagnia hanno introdotto dei banner sto pensando di cambiare hosting verso uno più professionale, così magari cambio anche dominio.

Le scelte per ora analizzate sono 2:

  • Netsons Hosting Pro Condiviso

    • Prezzo: 15€ +IVA
    • Dominio: Incluso
    • Spazio: 1GB
    • Scripting: PHP e CGI
    • Database: 2 DB MySQL 5
    • Account email: 5 (alias infiniti)
    • Backup: settimanale

  • Tophost Topweb

    • Prezzo: 8,99€ +IVA
    • Dominio: Incluso
    • Spazio: 500MB
    • Scripting: PHP e CGI
    • Database: 4 DB MySQL
    • Account email: 10 (alias infiniti)
    • Backup: bisettimanale

Io per adesso ho usato appunto l'account free di Netsons e da quando ha cambiato webfarm non ho più avuto rallentamenti o problemi di ogni sorta. Mi piacerebbe avere un parere da chi usufruisce delle soluzioni a pagamento di Netsons riguardo la stabilità ed efficienza del servizio. Se non sbaglio tutti i problemi che in passato hanno interessato gli account free non hanno intaccato gli utenti a pagamento, qualcuno conferma?

Inoltre Netsons mi dà la possibilità di passare al piano a pagamento senza problemi di trasferimento visto che tutto avviene sui loro server. Un altro punto a favore è l'assistenza, sempre presente ed attenta alle varie problematiche che ci sono state in passato, nonostante non sborsavo un soldo.

Tophost lo uso già per alcuni siti che ho fatto a pagamento e non ho mai riscontrato alcun problema, 500MB penso bastino tranquillamente per un blog come il mio, contando che il fatto che per alcune foto uso Flickr e per alcuni programmi mi affido a Launchpad o Dropbox. D'altronde non ho mai avuto a che fare con la loro assistenza.

Riguardo Aruba sento dire troppo problemi, non so se è il caso affidargli il blog.

Voi di che idea siete, quali esperienze avete avuto? Cosa mi consigliate?

Articoli correlati

Abbonati al feed RSS. Se non sai cos'è guarda qui.

Abbonati alla newsletter per ricevere via email ogni nuovo articolo pubblicato. L'indirizzo verrà gestito da FeedBurner.

Dai il tuo parere, commenta questo articolo!
commenti su Devo cambiare hosting, quale scelgo?
  1. frodo scrive —

    Io sono con netsons e il dominio me l’hanno attivato 3 (e dico TRE!!) giorni dopo la ricezione della LAR, cosa che di solito si prolunga per molto più tempo. Il pannello di amministrazione è molto semplice ed intuitivo. Ho il pacchetto che hai indicato tu a 15euri annui con un giga di spazio php, 2 database mysql ecc.... io lo consiglio...

  2. Garret scrive —

    La soluzione di Topweb è più conveniente in rapporto secondo me. Se dovessi scegliere andrei su questa. Anche io uso Netsons (free), e da quando hanno messo la pubblicità ci sono rimasto davvero male :(

  3. Aldo scrive —

    Io sono su Aruba da 2 anni e mezzo e mi trovo bene.
    Se tu sei soddisfatto del servizio gratuito di Netsons, passa per il momento a quello a pagamento e lo provi.

  4. lazza scrive —

    I prezzi sono all’anno, ok... (no sai di solito ci sono i ladri che ti chiedono 15 euro al mese!). Comunque non ti dico neanche i problemi che ho avuto io con Netsons, perché non voglio farti diventare questo commento di 3 megabyte. Ad ogni modo a ’sto punto perché non ti prendi un piano free qui http://x10hosting.com/ ?

  5. Andrea Corbellini scrive —

    Netsons non lo uso più da tanto tempo, ma mi ricordo che ho sempre avuto problemi fin dal primo giorno. L’assistenza non mi è sembrata nemmeno ottima dal momento che, quando ho avuto un problema durante la creazione del database, ho dovuto proporre io la soluzione. Inoltre l’account che avevo prima non so più che fine ha fatto. -_-

    Per quanto ne so, Aruba è molto lenta nelle procedure. Preferisco non parlare del supporto.

    Per il resto non lo so... alla fine ho constatato che wordpress.com mi da tutto quello che mi serve senza problemi.

  6. DnaX scrive —

    @Lazza: non lo conoscevo quel servizio. me lo salvo, magari posso averne bisogno in futuro.

    @Andrea: I tuoi commenti non sono piaciuti ad Akismet :) Comunque a me serve un hosting, non un servizio di blogging, per quanto sia potente. Il mio blog è fatto interamente from scratch per cui non è adatto.

    @Garret: C'è da dire però che a fronte di un banner hai accesso completo al servizio senza limitazioni. Altervista pone un sacco di limiti alle query orarie e per aumentarle occorre guadagnare Altercredits o pagare una piccola somma. Infatti appena conobbi Netsons lasciai subito Altervista!

    @tutti: A me piacerebbe rimanere in Netsons e pagare il loro servizio. Sono cosciente delle problematiche che ha avuto in passato e adesso vorrei premiarli con l'acquisto del piano da 15? annuali. Le esperienze con il loro supporto sono state positive anche per fare debug di qualche problema col mio codice, insomma si sono mostrati sempre molto disponibili nonostante (ripeto) non pagassi nulla. Nulla vieta di cambiare nuovamente in caso di problemi, ovviamente cercando di non buttare via un anno pagato.

  7. Denos scrive —

    Ho qualche sito su Tophost..Sto aspettando la scadenza per trasferirli..
    No comment...

  8. DnaX scrive —

    @Denos: Grazie per la tua esperienza. Per adesso su Tophost gestisco un sito per una onlus, non ha molti accessi e per adesso non mi sono arrivate voci di problemi.

  9. Serverless scrive —

    Il mio blog è hostato su WebPerTe, con il piano basic hosting condiviso + dominio da 30,99 IVA compresa l’anno.

    Mi trovo abbastanza bene, anche se in passato ho avuto qualche, chiamamola, divergenza d’opinione con il supporto tecnico, che comunque rimane molto disponibile e veloce.
    Hanno anche accolto la mia richiesta di cambiare alcuni parametri dell’installazione di PHP senza alcun problema o costi aggiuntivi.

    Magari dai un’occhiata al loro sito, http://www.webperte.com per avere una panoramica dell’offerta e confrontarla con le altre che hai già preso in considerazione.

  10. InfoHosting scrive —

    Hosting testati:
    - Aruba: mi sono trovato abbastanza bene fino a quando non hai bisogno di assistenza
    - HostingPerTe: disponibilissimi e gentilissimi e rapidi nelle richieste di intervento
    - TopHost: molto economico, funzionale. Non saprei dire per l’assistenza (per fortuna fino ad ora non ne ho avuto bisogno)

    Posso consigliarvi il sito InfoHosting, raggiungibile all’indirizzo http://www.infohosting.it
    Il sito nasce appunto con lo scopo di rispondere a questa domanda:
    Quale hosting scelgo?
    Sono presenti schede con recensioni e valutazioni degli utenti.

Lascia un commento

CC BY-NC-SA 3.0 2004-2020 Daniele Napolitano — Per informazioni sulla licenza leggere le Note legali