Blog

Finalmente Firefox con le notifiche di Ubuntu

Ago 18

Una caratteristica da sempre criticata a Firefox è la sua scarsa integrazione col resto del sistema. Il caso più visibile è la notifica dell'avvenuto scaricamento di un file.

L'ambiente desktop GNOME ha le sue notifiche di sistema, recentemente sostituite su Ubuntu con Notify OSD, le quali sono ben integrate nel sistema e sono soggette alle impostazioni usate come carattere e risoluzione. Tutte le applicazioni scritte per GNU/Linux (e non solo, vedi openSolaris) usano tali notifiche per segnalare gli eventi all'utente. Una domanda sorge spontanea, perché Firefox si ostina a non usarle? Probabilmente a causa di discutibili scelte interne a Mozilla visto che nemmeno sotto Windows usa il sistema di popup nativo.



Questo è il risultato che vogliamo ottenere


Per permettere a Firefox di utilizzare le notifiche di sistema (libnotify) invece delle proprie, è disponibile una estensione adhoc, FirefoxNotify.

Basterà installare tale estensione per notificare l'avvenuto download di un file con il sistema di notifiche attualmente in funzione, che sia Notify OSD o notification-daemon.

DIASPORA* Facebook

Chromium in italiano su Ubuntu

Ago 16

Post imageCome già ampiamente discusso in rete Chromium è la "versione" open source di Chrome. Su GNU/Linux ormai funziona egregiamente da tempo, pur trattandosi di una alpha release, inoltre è molto facile installarlo tramite il repository PPA ufficiale aggiornato ogni giorno con i vari sviluppi del browser di casa Google.

Non illustrerò come installare Chromium vista la grande mole di articoli fotocopia e vista la semplicità dell'operazione. Quello che voglio dirvi è come avere Chromium in lingua italiana.

Se avrete seguito le guide tramite repository PPA l'unica cosa da fare è installare questo pacchetto:

sudo apt-get install chromium-browser-l10n

Riavviate Chromium se in esecuzione e godetevelo localizzato.

DIASPORA* Facebook

Rendere Emesene compatibile con Notify OSD

Mar 20

Tutti voi ormai saprete che Ubuntu 9.04 adotterà un nuovo sistema di notifiche come vi avevo già preannuciato qua. Il problema che si presenta adesso è che non tutte le applicazioni facenti uso delle notifiche seguono correttamente le specifiche. In particolare il server delle notifiche può supportare o meno alcune funzioni e quindi il programmatore deve assicurarsi che una data funzione è supportata o meno dal server. Un programma è appunto Emesene.

Purtroppo il plugin per le notifiche di Emesene usa la funzionalità actions delle notifiche, non più supportata da Notify OSD, per cui invece della normale notifica verrà visualizzato un antiestetico messaggio che l'utente è costretto a chiudere manualmente.

Post image

Brutto vero?

Per rendere il tutto compatibile ho modificato il plugin in modo da non usare le azioni, in pratica non sarà più possibile cliccare sulla notifica per aprire la finestra della chat, ma almeno verrà visualizzato correttamente da Notify OSD.

Post image

Molto più elegante...

Il file da scaricare è questo: LibNotifyNew.py

Dovere salvarlo, metterlo nella cartella dei plugin di Emesene nella vostra home, ovvero in ~/.config/emesene1.0/pluginsEmesene/. Dopodiché aggiornate la lista dei plugin ed infine abilitate il nuovo plugin Notify OSD (disattivate quello vecchio).

Per fare le cose fatte bene, andrebbe applicata una patch al plugin originale, per cui chi è in grado di farlo lo faccia! La patch con relativo bug la trovate qui.

DIASPORA* Facebook

Adattatore USB 802.11n Sitecom WL-315 e Linux

Mar 18

Post imageVisto che mi sto imbattendo in molti adattatori WiFi USB compatibili con lo standard 802.11n non funzionanti subito con GNU/Linux, vediamo di dare alcune soluzioni. Questa volta tocca all'adattatore USB WL-315 della Sitecom incluso nel router ADSL Wireless 300N WL-547. Qui la faccenda si fa più semplice del WN111v2 in mio possesso in quanto questo adattatore usa il chipset Ralink rt2870 il cui modulo per il kernel è distribuito dalla stessa Ralink.

Iniziamo col controllare di avere il giusto adattatore USB:

$ lsusb
Bus 005 Device 024: ID 0df6:0039 Sitecom Europe B.V.

L'importante è avere la stringa 0df6:0039 che indica in modo univoco la periferica USB.

Attenzione: se siete certi di avere un adattatore con chipset rt2870 la guida è sempre valida!

Continua a leggere »

DIASPORA* Facebook

Backup facili con Déjà Dup

Mar 17

Effettuare periodicamente il backup dei nostri dati più importanti è molto importante, inutile illudersi che tanto non può succedere niente oppure che i backup sono solo cose per aziende, conosco molte persone che hanno avuto perdite di dati a causa di malfunzionamenti o errori umani. Su GNU/Linux abbiamo una marea di soluzioni, quasi tutte però grezze, ovvero potenti tool da linea di comando difficili da configurare, ma una volta impostati posso essere la soluzione ottimale per le proprie esigenze. Uno di questi tool è il famoso rsync. Invece il programma che vi presento oggi è Déjà Dup, un sistema per il backup facile, veloce e sicuro.

Post image
Déjà Dup si basa su Duplicity, un sistema che usa lo stesso algoritmo di rsync per trovare le differenze tra file. Con questo sistema ad ogni backup vengono memorizzate solo le modifiche ad ogni file così da poter ripristinare ogni file ad un esatto momento temporale, ma non solo! Déjà Dup effettua i backup in maniera criptata in modo che solo voi sarete in grado di ripristinare un backup fatto in precedenza.

Continua a leggere »

DIASPORA* Facebook

Uno sguardo a Ubuntu Jaunty

Feb 24

Come tutti, o quasi, voi saprete il 23 Aprile 2009 dovrebbe uscire Ubuntu 9.04 (uso il condizionale perché i contrattempi sono sempre dietro l'angolo) e portare una ventata di novità nel mondo GNU/Linux. Parlando delle nuove caratteristiche innovative possiamo citare Ext4, integrazione con PulseAudio e il nuovo sistema di notifiche.

Post image

Continua a leggere »

DIASPORA* Facebook
CC BY-NC-SA 3.0 2004-2012 Daniele Napolitano — Per informazioni sulla licenza leggere le Note legali
Torna su