Blog

Firefox 3° episodio, la rivoluzione

Sono contento di annunciarvi l'uscita di Firefox 3, la nuova era della navigazione. Vediamo insieme le caratteristiche di questa nuova versione del browser open source più amato dai navigatori.

Siamo sempre in gara per stabilire il guinness dei primati, abbiamo tempo fino alle 20:00 di Mercoledì 18 Giugno.

Post image

Prestazioni

Molto del lavoro di Mozilla Foundation e di tutti i volontari è stato rivolto al miglioramento delle prestazioni generali del browser. Sono stati corretti numerosi memory leak che causavano un utilizzo esponenziale della memoria. Un altro importante fatto è l'introduzione della nuova versione del motore di rendering Gecko 1.9 e del nuovo motore javascript che ha fatto schizzare le prestazioni delle web application come Gmail.

Grafica

Anche sul fronte della grafica si sono fatti passi avanti con 3 nuovi temi per Windows, Mac OS e Linux. Per Windows è stato creato il tema Strata in cui i pulsanti indietro-avanti adesso sono riuniti un una specie di serratura e unificato il menù contestuale. Altra piccola caratteristica: è possibile ridimensionare la barra degli indirizzi insieme al box di ricerca.

Post image


Finalmente su Linux, Firefox si integra meglio con Gnome, renderizzando correttamente i pulsanti e le checkbox con lo stile GTK in uso. Per le icone è stato scelto di usare l'iconset Tango! Anche se preferivo l'uso delle icone di sistema...

Post image

Mac OS X avrà il tema grafico Firelight, il quale lo rende molto simile a Safari e perfettamente integrato con Mac OS X.

Libreria

In questa nuova major release è stata riscritta completamente la gestione dei segnalibri e della cronologia riunendoli nella più funzionale libreria dove accedere a qualsiasi pagina visitata o segnalibro tramite comodi box di ricerca. Inoltre ogni link può essere taggato con più parole chiave per una facile ricerca.

Post image


Grazie alla nuova libreria utilizzante un piccolo server SQL (SQLite), è stato rinnovato anche il completamento automatico della barra degli indirizzi. Adesso oltre agli url, saranno presenti il titolo di ogni pagine, in verde gli url, i tag e una stellina se la pagina è nei segnalibri o meno. Vi giuro che è veramente comodo. Soprattutto per molte persona che usano quasi solo quella funzione per la cronologia. Ah, l'ordine della lista cambia a seconda delle vostre preferenze, impara la vostre abitudini!

Post image


Anche la procedura per inserire una pagina nei segnalibri è migliorata, adesso basterà cliccare una volta sulla stellina a destra della barra degli indirizzi per inserire la pagina nell'elenco dei segnalibri non catalogati, un secondo click per categorizzarla in una cartella e cambiare i dettagli.

Post image

Download Manager

Il download manager integrato finalmente funziona correttamente! adesso sarà possibile fermare un download per riprenderlo più tardi. anche dopo aver riavviato Firefox o il computer. Inoltre la nuva interfaccia mostra per ogni file scaricato dimensioni, sito da cui lo si è scaricato e il giorno. Facendo doppio click viene aperto il file selezionato.

Componenti Aggiuntivi

Anche la gestione dei componenti aggiuntivi ha subito un restyling grafico e funzionale. Innanzitutto nella finestra dei componenti aggiuntivi sono presenti due nuove schede, Esplora e Plugin. La scheda Esplora permette di esplorare il contenuto di Mozilla Add-ons direttamente dalla finestra. La scheda Plugin invece permette di gestire tutti i plugin di visualizzazione contenuti come Flash Player, Windows media Player o Totem.

Post image

Sicurezza

Sul fronte della sicurezza oltre ad aver risolto parecchi bug che affliggevano la precedente versione di Firefox, è stata potenziata la finestra delle informazioni del sito web, adesso in grado di rilevare con chiarezza i certificati SSL, visualizzati chiaramente cambiando il colore di sfondo dell'icona del sito corrente in verde o azzurro. Dalla finestra di informazioni del sito spunta una nuova sezione chiamata premessi, qui è possibile gestire l'autorizzazione di caricare immagini, aprire finestre pop-up, invio di cookie e l'installazione di estensioni per il sito corrente.

Post image


Dal lato phishing, Firefox 3 attinge all'elenco di stopbadware.org per visualizzare un avvertimento rosso indicante un sito maligno. Da questa pagina puoi provare la suddetta funzione. In questa maniera riesce a fermare possibili exploit che sfruttano vulnerabilità 0-day.

Post image

Drag & Drop globale

Col drag & drop globale, in pratica puoi trascinare qualsiasi cosa in qualsiasi applicazione o posto (si, anche lì). Puoi trascinare i collegamenti nella pagina sulla barra dei collegamenti per vederlo apparire immediatamente. Puoi trascinare un collegamento su desktop direttamente dal browser. Puoi selezionare un testo per trascinarlo in una casella di testo o in un qualsiasi programma di video scrittura. Puoi trascinare una immagine sul desktop per salvarla immediatamente

Altri miglioramenti

Altri miglioramenti degni di nota sono il modo in cui Firefox 3 chiede di salvare la password nello stesso modo in cui blocca i pop-up. In pratica adesso è possibile decidere se salvare la password di un sito dopo che è stato verificato l'accesso. I dettagli sui download in corso vengono visualizzati a destra della barra di stato per avere sempre sotto controllo quanto manca alla fine dei download. E' stato introdotto il supporto per APNG, ovvero le immagini PNG animate che dovrebbero sostituire il formato GIF proprietario.

Bisognerebbe complimentarsi con gli sviluppatori di Mozilla per il lavoro svolto. Il team ha dichiarato che le sorprese non sono finite, è infatti già in cantiere Firefox 3.1 e parallelamente Firefox 4 che si baserà sulla nuova pattaforma Mozilla 2.

Mozilla Firefox ha trovato il favore degli utenti solo grazie al suo rispetto degli standard e alle ottime funzionalità, il tutto condito da un po' di sano free software. Adesso se la dovrà vedere con Opera 9.5, Safari 3.1 e Internet Explorer 8 che ambiscono tutti ad una maggiore diffusione. Ma penso proprio che l'obiettivo primario di tutti sia quello di stroncare il non-più-tanto-monopolio Microsoft.

Da alcune funzioni javascript già presenti nella attuale relese si evince la direzione di Mozilla nell'offrire una piattaforma per web application in grado di funzionare egregiamente online e offline.

Articoli correlati

DIASPORA* Facebook

Pubblicato il 17 giugno 2008 da e letto 2156 volte.

Link di trackback

Abbonati al feed RSS. Se non sai cos'è guarda qui.

Abbonati alla newsletter per ricevere via email ogni nuovo articolo pubblicato. L'indirizzo verrà gestito da FeedBurner.

Dai il tuo parere: Commenta questo articolo!
0 commenti su Firefox 3° episodio, la rivoluzione
    Lascia un commento

    CC BY-NC-SA 3.0 2004-2012 Daniele Napolitano — Per informazioni sulla licenza leggere le Note legali
    Torna su