Blog

Ecco i primi temi per XSplash

Dal rilascio di Ubuntu 9.10 Karmic, è stato adottato un nuovo sistema di graphic pleasure durante il boot del sistema affiancato a USplash (e non sostituito come molti affermano). Questo programma di chiama XSplash e viene caricato all'avvio di GDM e dopo il login per evitare le antiestetiche schermate nere prima dell'avvio di GDM e GNOME successivamente.

Modificare il tema grafico di XSplash è molto semplice in quanto è composto da solo tre elementi grafici, lo sfondo, il logo e l'animazione (anche chiamata trobber).

Per l'installazione è necessario sostituire i file contenuti in /usr/share/images/xsplash con i permessi di amministratore. Se vuoi preservare il tema predefinito copia di file presenti in una cartella a piacere (basta ricordarsi dov'è). Per aprire il gestore di file in modalità amministratore premi ALT+F2 e digita gksudo nautilus.

Di seguito ecco 6 temi che a mio giudizio meritano di essere installati.

PackoXsplash HD

Download: Gnome-Look.org

Post image

Xsplash (for netbook)

Download: Gnome-Look.org

Post image

Xsplash-Engranes-GX-01a

Download: Gnome-Look.org

Post image

XSplash-CF-GX

Download: Gnome-Look.org

Post image

Humanity

Download: Gnome-Look.org

Post image

Xsplash - Crunchy Branch

Download: Gnome-Look.org

Post image

DIASPORA* Facebook

Pubblicato il 13 novembre 2009 da e letto 5070 volte.

Link di trackback

Abbonati al feed RSS. Se non sai cos'è guarda qui.

Abbonati alla newsletter per ricevere via email ogni nuovo articolo pubblicato. L'indirizzo verrà gestito da FeedBurner.

Dai il tuo parere: Commenta questo articolo!
2 commenti su Ecco i primi temi per XSplash
  1. Luca dice:

    Bellissimo il secondo tema! Installo subito ;)

    giovedì, 19 novembre 2009 alle 20:19
  2. Matt_91 dice:

    Bellissimi, soprattutto il primo!



    P.S.: per aprire nautilus basta gksu

    giovedì, 10 dicembre 2009 alle 18:15
Lascia un commento

CC BY-NC-SA 3.0 2004-2012 Daniele Napolitano — Per informazioni sulla licenza leggere le Note legali
Torna su