Bejeweled per Ubuntu: Gweled

Tra le applicazioni a cui contribuisco maggiormente non vi avevo ancora presentato Gweled, un clone di Bejeweled e Diamond Mine per GNU/Linux scritto in C e GTK+ per la grafica. Lo scopo del gioco è allineare 3 o più gemme scambiandole con quelle immediatamente vicine, il gioco finisce quando non ci sono più mosse disponibili.

Gweled prevede le seguenti modalità di gioco:

    Post image
  • Normale, il gioco finisce quando non ci sono più mosse disponibili, di livelli in livello
  • Temporizzata, lo scopo è sempre ottenere quanti punti possibili, ma in un certo tempo!
  • Senza fine, il gioco non finisce mai, ideale per giocare in tutto relax.

L'ultima versione di Gweled, la 0.9.1, è già inclusa in Ubuntu Natty e Debian Testing, pronta per essere provata da tutti. La serie 0.9 rispetto alla 0.8 porta diversi miglioramenti tra cui nuovi effetti grafici, la possibilità di sospendere il gioco per riprenderlo in un secondo momento, la modalità senza fine, un suggerimento sulla mossa da fare dopo 15 secondi di inattività e molte traduzioni aggiornate e aggiunte. Molto altro è riportato nel changelog.

Post image

Continua a leggere »

World of Goo

Qualche giorno fa ho conosciuto questo gioco veramente divertente e ben fatto, si tratta di World of Goo. Lo scopo del gioco, strutturato a livelli di complessità crescente, è quello di attaccare più Goo (palline di non so cosa) insieme per arrivare ad un tubo che aspirerà i Goo rimasti liberi. Ovviamente meno Goo verranno impiegati per fare la struttura, più Goo verranno raccolti. In tutto il gioco sarà fondamentale una minima conoscenza della fisica e delle strutture portanti.

World of Goo è venduto per la modica cifra di 20$, ma è comunque disponibile una corposa demo con molti livelli giocabili.

Post image

Continua a leggere »

Scuolitalia, ridere per non piangere!

Durante le mie scorribande su internet e precisamente sui siti sulla protesta degli universitari sono incappato in questo minigioco fatto in Flash. E' qualcosa di spettacolare!

Post image

Scuolitalia

Una nuova crisi incombe su Italiopoli.
Questa volta a farne le spese è la nostra bella scuola; basteranno i tagli all'istruzione pubblica a risollevare le sorti e gli interessi dei privati?
Spietati e decisi, nei panni della protagonista del gioco, il vostro obiettivo sarà far decollare l'Italia senza lasciare a terra studenti e professori.
Sarete in grado di salvare 'capra e cavoli'?

Continua a leggere »

Trollate made in PI

Come molti di voi saprete su Punto Informatico la seziona commenti è dominata dai troll e dai disinformati... Questo commento che ho citato è relativo all'articolo sul nuovo Firefox 3 uscito oggi stesso.

- Scritto da: Dark Profet
> Numero 1: Mozilla non avrà *MAI* la posizione
> dominante
Un tempo si diceva la stessa cosa di IBM, poi quella società ha perso il treno cedendo la sua posizione di forza ai suoi fornitori Microsoft e Intel... proprio le due società che oggi sono in posizione dominante.

Non sarebbe affatto strano che in futuro Microsoft perda posizioni e diventi meno importante, a favore di quelle società che si sviluppano col web, come Google, Sun e Mozilla.

> Numero 2: e se anche fosse? Firefox è frutto di
> una scelta libera degli utenti
Anche Windows è stata una libera scelta degli utenti.
Poi ha monopolizzato il mercato.
Chi ti dice che questo non avverrebbe di nuovo con Mozilla?


> Numero 3: La posizione dominante di MS è stata
> dannosa perchè hanno deformato gli standard con
> estensioni proprietarie e non conformi: come
> potrebbe un browser open fare una cosa del
> genere?
Come potrebbe? COME POTREBBE?
Basta che decida di farlo Mozilla.
Basta un aggiornamento automatico e il browser non aderisce più agli standard.
Che sia open source non cambia assolutamente nulla, chi vuoi che vada a leggersi il codice? Di sicuro una sola persona non se sarebbe in grado.

Tu pensi che immediatamente si creerebbe una nuova comunità che prende in mano le redini e crea un nuovo browser dalle ceneri del firefox standard per farlo nuovamente aderire a quegli standard violati da Mozilla? Potrebbe anche accadere, ma quanto tempo ci vorrebbe DI NUOVO per far sì che la gente sostituisca FIrefox-non-standard con il nuovo browser? Lo farebbero subito? Proprio no! Ci vorrebbero anni, anni in cui Mozilla consoliderebbe la sua posizione dominante.

Il mondo non è immutabie, possibile che gli utenti non sappiano correggersi dagli errori passati?

Ma vogliamo di nuovo ripetere gli errori che abbiamo commesso con Microsoft?

Stoppiamo sul nascere il monopolio di Mozilla e facciamo crescere altri browser.


I miei commenti su così tante str***e potrebbero essere molto brutti! Quindi fate voi le conclusioni.

Ps. Mozilla è una potente multinazionale assetata solo di potere. Invece Opera è una piccola azienda locale che fa la fame.

CC BY-NC-SA 3.0 2004-2012 Daniele Napolitano — Per informazioni sulla licenza leggere le Note legali